Progetto per il contrasto alle povertà educative e la conciliazione vita-lavoro: sostegno alle famiglie per la frequenza di centri estivi 2024

Progetto per il contrasto alle povertà educative e la conciliazione vita-lavoro: sostegno alle famiglie per la frequenza di centri estivi 2024 Finanziato con le risorse del Fondo Sociale Europeo FSE+ dalla Regione Emilia-Romagna, che prevede, per le famiglie con determinate caratteristiche, l’erogazione di un voucher settimanale fino a 100,00 €, per un massimo di 300,00€ complessivi, [Leggi]

Eventi estivi 2024 - AGGIORNAMENTO

volantino_eventi_2024_AGGIORNATODownload [Leggi]

BIKE FEST 2024

DA REDACON: Le due ruote appassionano grandi e piccoli. Stiamo parlando delle bike da corsa e in particolare delle Mountain bike, le  “ruote grasse”, le MTB. Sabato 25 maggio e domenica 26 maggio 2024, dalle 9 alle 19, presso le piscine [Leggi]

Invaso dell'Enza e Contratto di Fiume

Invaso dell'Enza e Contratto di Fiume Il giorno GIOVEDI' 11 APRILE alle 18.30 nella Sala Polivalente in Viale Italia, ci sarà un incontro pubblico per l'aggiornamento sul percorso del progetto idrico della Val d'Enza. Interverranno il Sindaco Fabio Ruffini, L'Assessore [Leggi]

Bando presentazione domande ammissione NIDO a.s. 2024/2025

Bando presentazione domande ammissione NIDO a.s. 2024/2025 Di seguito il bando per la presentazione delle domande di ammissione ai nidi d'infanzia dell'Unione Montana dei Comuni dell'Appennino Reggiano bando-nidoDownload pubblicazione-nidoDownload graduatoria_provvisoria [Leggi]

Le bellezze dell’Appennino reggiano in un video

Le bellezze dell’Appennino reggiano in un video "Una terra da scoprire ed esplorare, con paesaggi che restano impressi nella memoria, una storia antica e una gastronomia tipica che vale da sola il viaggio": così viene descritto l'Appennino reggiano da chi lo visita. E così viene [Leggi]

Vetto Social Club

Vetto Social Club Il Comune di Vetto ha ottenuto il punteggio più alto e si è classificato primo tra i 177 progetti presentati alla Regione Emilia – Romagna sul bando di “Rigenerazione urbana del 2021”. La commissione tecnica regionale ha valutato il [Leggi]

PagoPA

PagoPA Da quando PagoPa? Dal 28 Febbraio 2021 entra in vigore il sistema PagoPA, la piattaforma che, tramite i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti, permette a cittadini e imprese di effettuare pagamenti verso la Pubblica [Leggi]

GRADUATORIA AMMESSI NIDO IL CILIEGIO A.S. 2021/2022

GRADUATORIA DEFINITIVA DI AMMISSIONE AL NIDO D’INFANZIA “IL CILIEGIO” DI VETTO A.S. 2021/2022
N. PROTOCOLLO DOMANDA PUNTEGGIO NOTE
1 4403 17,00 AMMESSO – Residente
2 4245 15,00 AMMESSO – Residente
3 5386 14,50 AMMESSO – Residente
4 4776 14,00 NON AMMESSO – Residente

SERVIZI SCOLASTICI 2021/2022

Si comunica che da lunedì 17 maggio 2021 a mercoledì 30 giugno 2021 saranno aperte le iscrizioni on-line per il prossimo anno scolastico (2021/2022) ai seguenti servizi:

  • RISTORAZIONE SCOLASTICA 

Richiesta obbligatoria solo per coloro che iniziano il ciclo scolastico, primo anno di scuola dell’infanzia, primo anno della primaria.

Tuttele iscrizioni effettuate negli anni precedenti restano valide per l’intero ciclo, solo in caso di modifiche sostanziali andrà compilato il modulo di variazione.

Si ricorda che le richieste di diete speciali per allergie/ intolleranze alimentari, diete per motivi etico/ religiosi e le richieste di agevolazioni sulle tariffe ai vari servizi scolastici vanno tassativamente ripresentate ogni anno.

  • PRE E POST SCUOLA (da presentare ogni anno scolastico)
  • TRASPORTO SCOLASTICO (da presentare ogni anno scolastico)

MODALITA’ D’ISCRIZIONE:

Le domande di richiesta d’iscrizione per i servizi scolastici devono essere compilati accedendo con SPID direttamente sul portale dell’Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano, entrando nella sezione scuola.

Link diretto https://www.unioneappennino.re.it/servizi-scolastici-informazioni-utili/

SOLO PER IL COMUNE DI CASTELNOVO NE’ MONTI:

La domanda di richiesta iscrizione al trasporto scolastico deve essere compilata accedendo direttamente al portale https://portale-til.entranext.it o sul portale https://www.unioneappennino.re.it/ dove troverete il link a cui collegarvi.

In conseguenza dell’emergenza sanitaria Covid 19, si precisa che gli orari scolastici, la frequenza degli alunni e le modalità di erogazione dei servizi potranno subire variazioni in conseguenza dell’applicazione delle prescrizioni necessarie.

Per questo motivo, le attuali iscrizioni non daranno automatico accesso ai servizi, ma saranno confermate prima dell’avvio del nuovo anno scolastico con apposito avviso sui siti istituzionali, in base alle modalità che verranno decise per garantire l’accesso in sicurezza ai servizi stessi e che potrebbero comportare una limitazione dei posti disponibili.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi telefonicamente al Servizio Scuola territoriale.

VETTO: Federica Ferrari

Tel. 0522 815221 e-mail: sociale.scuola.vetto@unioneappennino.re.it

Cliccando qui è possibile scaricare direttamente il volantino SCUOLA INFORMA VETTO con tutti i dettagli e le informazioni dei servizi scolastici offerti.

ASTA PUBBLICA

Asta pubblica per alienazione di mezzi e attrezzature non più in uso dall’Amministrazione Comunale.

Il Comune di Vetto ha indotto un asta pubblica per l’alienazione (la vendita) di mezzi e attrezzature non più in uso.

Tutto il materiale è visibile e ispezionabile presso il magazzino comunale in Viale Italia a Vetto, previo appuntamento da prenotare presso l’Ufficio Tecnico Comunale.

Le offerte dovranno pervenire al Comune di Vetto entro e non oltre le ORE 12.00 del giorno SABATO 24 APRILE 2021, come meglio specificato nel bando e negli allegati di seguito.

Chiusura Ponte del Pomello


La Provincia di Reggio Emilia comunica che la Strada Provinciale 10 (Rossigneto-Pomello) rimarrà chiusa al traffico veicolare e pedonale dal giorno 6 APRILE al giorno 7 MAGGIO per eseguire lavori di manutenzione straordinaria.

Buoni spesa

Castelnovo ne ’Monti e Vetto – Rinnoviamo ai cittadini la possibilità di presentare domanda per richiedere i buoni spesa per i nuclei famigliari più colpiti dal punto di vista economico che abbiamo subito perdita o riduzione di lavoro a causa dell’emergenza epidemiologica Covid-19.

Castelnovo ne’Monti e Vetto – Rinnoviamo ai cittadini la possibilità di presentare domanda per richiedere i buoni spesa per i nuclei famigliari più colpiti dal punto di vista economico che abbiamo subito perdita o riduzione di lavoro a causa dell’emergenza epidemiologica Covid-19.

Chi ha già presentato domanda potrà ripresentarla trascorsi tre mesi.

Sarà possibile scaricare la domanda dai siti istituzionali dei Comuni di Castelnovo Monti e Vetto, che poi potranno essere inviate alla mail:

Castelnovo ne’ Monti mail: sociale.scuola.castelnovo@unioneappennino.re.it, oppure chi fosse impossibilitato potrà telefonare ai numeri 0522 610129 e 0522 610271 e prendere appuntamento telefonico per la compilazione.

Vetto: sociale.scuola.vetto@unioneappennino.re.it oppure telefonando al numero 0522- 815221 per prendere appuntamento telefonico per la compilazione.

Attraverso l’istruttoria predisposta dai Servizi sociali, saranno individuati i beneficiari ed il relativo contributo, tra i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica e tra quelli in stato di bisogno.

Possono accedere al contributo economico del Fondo di Solidarietà Alimentare i nuclei familiari residenti nei Comuni di Castelnovo ne’ Monti e Vetto che versano in stato di bisogno economico dovuto all’emergenza coronavirus. I cittadini che presentano domanda devono possedere le seguenti caratteristiche: la residenza nel territorio comunale; oltre alla residenza per i cittadini stranieri non appartenenti all’Unione Europea, il possesso di un titolo di soggiorno in corso di validità.

I buoni spesa saranno destinati prioritariamente ai nuclei familiari aventi le seguenti caratteristiche: riduzione della capacità reddituale, a causa dell’appartenenza ad una categoria senza diritto ad ammortizzatori sociali o benefici pubblici, compresi i lavoratori autonomi; nuclei famigliari privi di occupazione non destinatari di altro sostegno economico pubblico; nuclei famigliari che a seguito dell’emergenza sul territorio nazionale per coronavirus si trovano in fragilità economica anche temporanea.

Verrà poi data priorità alle famiglie che non siano assegnatarie di sostegno pubblico (RDC, Rei, Naspi, Indennità di mobilità, cassa integrazione guadagni, altre forme di sostegno previste a livello locale o regionale).

I buoni dovranno essere utilizzati presso gli esercizi commerciali che aderiranno all’iniziativa e che saranno indicati nell’elenco pubblicati sui vari siti comunali.