Novità

Novità dal Comune di Vetto (RE)

Concerto di Natale 2022

Venerdì 23 dicembre p.v. alle 20.45 presso la Chiesa di San Lorenzo si terrà il CONCERTO DI NATALE del Coro Piccolosistina di Castelnovo ne’ Monti, evento organizzato dalla Parrocchia di San Lorenzo in collaborazione con la Pro Loco e il Comune di Vetto

http://www.piccolosistina.it/

Adozione Programma Triennale Opere Pubbliche 2023/2025

Le bellezze dell’Appennino reggiano in un video

“Una terra da scoprire ed esplorare, con paesaggi che restano impressi nella memoria, una storia antica e una gastronomia tipica che vale da sola il viaggio”: così viene descritto l’Appennino reggiano da chi lo visita. E così viene ‘presentato’ nel primo video promozionale  rivolto, soprattutto, a chi non lo conosce: immagini suggestive che mostrano un territorio da scoprire, da vivere e da gustare; immagini che rappresentano la bellezza ed il valore di un’area che, una volta che viene scoperta, fa venire voglia di tornare, come raccontano tanti visitatori.

Queste sono le opinioni raccolte sul territorio nelle ultime settimane, che si uniscono, rafforzandole, alle strategie avviate dall’Ufficio Informazioni ed Accoglienza Turistica con Enrico Ferretti, sindaco di Ventasso e assessore al turismo dell’Unione montana dei Comuni dell’Appennino. Il video rappresenta un ulteriore passo avanti dopo al pubblicazione della nuova piattaforma turistica online da aprile.

La capacità di emozionare di un territorio è un valore inestimabile che spesso viene condiviso da turisti, operatori ed abitanti, come si vede nel video, la cui realizzazione è stata affidata alla società Altamedia.

Gli strumenti promozionali realizzati dall’ufficio turismo dell’Unione montana sono a disposizione gratuitamente dei nove Comuni dell’area, degli operatori e delle associazioni e sono fruibili e condivisibili tramite i canali web dell’ufficio IAT, che vengono aggiornati quotidianamente.

Gli amministratori condividono infatti la necessità di una promozione turistica coordinata tra tutti gli Enti territoriali, con componenti diverse, che devono però avere un unico obiettivo, quello di presentarci al pubblico eliminando i localismi, in modo rendere l’Appennino reggiano sempre più conosciuto e ricco di offerte turistiche in ogni stagione.

La grande richiesta di case in affitto, la crescente domanda di attività in natura e di ristorazione tipica sono segnali positivi, insieme alla ripresa degli eventi e delle manifestazioni, che, malgrado le problematiche internazionali, fanno pensare ad una stagione turistica positiva per i prossimi mesi.

Ecco il link dove visualizzare il video: https://vimeo.com/720620464/693059815

Vetto Social Club

Il Comune di Vetto ha ottenuto il punteggio più alto e si è classificato primo tra i 177 progetti presentati alla Regione Emilia – Romagna sul bando di “Rigenerazione urbana del 2021”. La commissione tecnica regionale ha valutato il progetto di Vetto come il migliore tra tutte le candidature avanzate!

Grande è la soddisfazione dell’Amministrazione Comunale che ringrazia i veri artefici di questo successo: i cittadini, le associazioni, le attività produttive, i tecnici e tutti coloro che, in qualsiasi forma, hanno condiviso e supportato il progetto nelle diverse fasi (progetto che ha letteralmente preso vita nel processo partecipato – anche questo finanziato per buona parte dalla regione – denominato “Vetto – re di idee”).

Il Vetto Social Club sarà, prima di tutto, un centro di aggregazione giovanile ma sarà anche molto di più! Sarà una struttura “polifunzionale” in cui conviveranno diversi usi. Sala ricreativa, sala per prove musicali, spazio per il coworkig, spazio espositivo, sala per corsi, troveranno qui, in un unico edificio, un luogo ideale!

L’intervento di rigenerazione urbana, il cui investimento complessivo è pari a 940.000 euro (790.000 euro finanziati dalla regione e 150.000 euro finanziati dal comune), prevede la completa riqualificazione di un’ampia area posta all’ingresso del paese con la demolizione di un fabbricato inutilizzato e in stato di abbandono, la rinaturalizzazione di gran parte della superficie e la costruzione di un nuovo e moderno edificio a basso impatto ambientale.

I lavori inizieranno nella primavera del prossimo anno.

Di seguito il video spiegazione dell’intervento:

https://urlsand.esvalabs.com/?u=https%3A%2F%2Fwww.dropbox.com%2Fs%2Fl4ih4suugq6pzlb%2F20220331_Vetto_9.mp4%3Fdl%3D0&e=e89a31cb&h=6f240351&f=y&p=n

PagoPA

Da quando PagoPa?

Dal 28 Febbraio 2021 entra in vigore il sistema PagoPA, la piattaforma che, tramite i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti, permette a cittadini e imprese di effettuare pagamenti verso la Pubblica Amministrazione, così come stabilito dall’articolo 65, comma 2, del decreto legislativo 13 dicembre 2017, n. 217, modificato dall’art. 8 comma 4 del D.L. 14/12/2018, n. 135.

PagoPa sarà l’unico canale attraverso il quale effettuare pagamenti alla Pubblica Amministrazione.

Anche il Comune di Vetto si è adeguato alla modifica normativa e ha attivato il nuovo sistema dei pagamenti, mentre NULLA cambia per il pagamento dei servizi scolastici i cui avvisi rispettano già la nuova normativa.

A cosa serve PagoPa?

Il sistema permette di pagare le prestazioni, i servizi, le sanzioni, i diritti di segreteria, le tasse concorsuali e qualsiasi altra tipologia di pagamento verso il Comune di Vetto in maniera semplice e trasparente.

Cosa e come si deve pagare tramite PagoPA?

Dal sito www.cittadinodigitale.it selezionare “Effettua un pagamento” e “Inizia un pagamento”,  indicando il nome dell’Ente creditore: Comune di Vetto.

Selezionare dal menù “Pagamento Spontaneo” la tipologia di servizio che si intende pagare scegliendo tra:

  • Affitti
  • Diritti di segreteria contratti
  • Diritti di segreteria Edilizia
  • Diritti bolli demografici
  • Diritti per CIE
  • Diritti vari
  • Oneri e costo di costruzione
  • Servizi Cimiteriali
  • Sponsorizzazione eventi
  • Utilizzo impianti sportivi
  • Utilizzo sale comunali

Inserire i dati richiesti nella maschera e procedere con il pulsante “Continua”, controllare i dati inseriti e aggiungere al carrello.

È possibile procedere con il pagamento immediato (tramite autenticazione con SPID o mail) oppure generare l‘avviso e pagarlo successivamente:

  • presso gli Esercizi Commerciali autorizzati all’incasso PagoPA (SISAL, Lottomatica, Banca 5) oppure presso le Agenzie del tuo Istituto Bancario.
  • presso gli Uffici Postali aderenti alla piattaforma, previa verifica allo sportello Postale
  • utilizzando l’Home Banking, se il tuo Istituto Bancario gestisce i pagamenti attraverso il circuito CBILL o pagoPA