Adozione Programma Triennale Opere Pubbliche 2023/2025

Adozione Programma Triennale Opere Pubbliche 2023/2025 avviso_pubblicazione_deposito_programma_triennale_20232025Download 35_2022_gcDownload all_35_2022_gcDownload [Leggi]

Guasto alla rete TELECOM

Guasto alla rete TELECOM Si avvisano i cittadini che per un guasto alla linea TELECOM, gli Uffici Comunali sono temporaneamente irraggiungibili telefonicamente. Per richieste si invita ad utilizzare la Posta Elettronica ai seguenti indirizzi [Leggi]

Semifinali del Torneo della Montagna 2022

Semifinali del Torneo della Montagna 2022 Domenica 24 luglio presso il campo sportivo in Via Valle dei Cavalieri si terranno le semifinali della 70^ edizione del Torneo della Montagna. Alle 19.00 inizio con la partita Borzanese-Roteglia (cat. Giovanissimi) e per proseguire alle 20.30 [Leggi]

EVENTI LUGLIO e AGOSTO 2022

EVENTI LUGLIO  e AGOSTO 2022 Di seguito l'elenco degli eventi previsti nel Comune di Vetto nel mese di luglio 2022 eventi_luglio_2022Download eventi_agosto_2022Download [Leggi]

Orario spunta FIERA DI SAN GIOVANNI

L'Ufficio Commercio comunica che per la Fiera di San Giovanni in programma per il giorno DOMENICA 3 LUGLIO 2022 l'orario per la spunta del mercato è alle 7.50 avviso_orario_spunta_FIERA_2022Download [Leggi]

Limitazione uso ACQUA POTABILE

Limitazione uso ACQUA POTABILE Con Ordinanza n. 5/2022, il Sindaco ha introdotto fasce orarie di utilizzo dell'acqua potabile per usi extra domestici. ordinanza_sindacale_05_2022Download [Leggi]

Convegno sui "Grani Antichi"

Convegno sui Comune, Impresa, Ricerca Scientifica e buona informazione: alleati per il bene comune! L'importanza della coltivazione di grani antichi e grani rari in terreni marginali montani, può diventare un'alternativa agricola che crea profitto? A [Leggi]

Le bellezze dell’Appennino reggiano in un video

Le bellezze dell’Appennino reggiano in un video "Una terra da scoprire ed esplorare, con paesaggi che restano impressi nella memoria, una storia antica e una gastronomia tipica che vale da sola il viaggio": così viene descritto l'Appennino reggiano da chi lo visita. E così viene [Leggi]

Avviso pubblico alienazione relitto stradale

L'Amministrazione Comunale ha approvato l'alienazione di un relitto stradale sito in loc. Sole Sopra. Di seguito l'avviso pubblico esplorativo di manifestazione di interesse e il modello per la presentazione della [Leggi]

Strada chiusa in loc. CASONE – AGGIORNAMENTO 15/05/2019

A seguito di un movimento franoso, la strada comunale Via Casone è interrotta dopo la loc. Piana di Vidale, prima del civico 1 di Via Casone.

Per raggiungere le località Casone e Spigone è necessario transitare dalle loc. Santo Stefano e Pineto

AGGIORNAMENTO DEL 15/05/2019

LA STRADA COMUNALE E’ STATA RIAPERTA AL TRAFFICO VEICOLARE E PEDONALE IN DATA ODIERNA

I piccoli negozi diventano digitali: la Regione investe 3 milioni di euro

La Regione Emilia Romagna investe 3 milioni di euro di risorse Por Fesr 2014-2020 nella rivoluzione digitale dei piccoli esercizi commerciali attraverso un bando, approvato dalla Giunta Regionale, per lo sviluppo di nuovi servizi e della capacità competitiva dei negozi di vicinato.

Link: https://fesr.regione.emilia-romagna.it/opportunita/bandi

40° Rally dell’Appennino Reggiano

Venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 aprile 2019 si terrà il 40° Rally dell’Appennino Reggiano.

Si comunica che dalle 7.30 alle 17.00 del giorno DOMENICA 7 APRILE le strade comunali Via Montepiano e Buvolo-Rosano (da Piagnolo e Rosano) saranno CHIUSE al transito veicolare e pedonale.

Il programma completo e tutte le info necessarie:
https://www.grassanorallyteam.it/

Messa in sicurezza SP513r

Un progetto di messa in sicurezza e razionalizzazione della Sp 513R nel Vettese, 9 interventi da realizzare in più annualità  per una spesa complessiva di 4,6 milioni di euro, 600.000 dei quali per il primo, il più urgente, destinato a eliminare l’insidioso tornante del Caradello. “E’ l’oggetto dello studio complessivo che i tecnici della Provincia di Reggio Emilia, d’intesa con il Comune di Vetto, hanno predisposto per risolvere alcuni punti critici di una strada a valenza regionale, tanto da rientrare tra quelle che abbiamo ereditato a inizio millennio da Anas, e per realizzare il quale stiamo lavorando anche per ottenere un’ulteriore, fondamentale collaborazione finanziaria da parte della Regione Emilia-Romagna”, spiega il presidente della Provincia, Giorgio Zanni.   

Tutti e nove gli interventi sono previsti a nord dell’abitato di Vetto, in particolare nell’ultimo tratto di Sp 513R che sale da San Polo. “E’ un piano che si attendeva da tempo e che finalmente, nei prossimi anni, potrà trovare esecuzione – commenta il sindaco di Vetto, Fabio Ruffini – si tratta di interventi particolarmente importanti perché destinati a rendere più sicuro e scorrevole il traffico a beneficio dei pendolari, delle attività economiche, ma anche dei turisti, considerando che la Sp 513R è una via di accesso fondamentale anche alla zona artigianale di Ramiseto e al Parmense”.

“L’intervento più urgente riguarda la rettificazione di un tornate particolarmente insidioso, quello del Caradello, per una spesa di 600.000 euro, un’opera per la quale abbiamo chiesto una compartecipazione alla Regione Emilia-Romagna”, spiega il consigliere provinciale delegato alle Infrastrutture, Andrea Carletti.

“Sempre dalla Regione stiamo attendendo buone notizie anche per la sistemazione definitiva della frana in località Cantoniera, che hanno visto già realizzati importanti lavori sulla Sp513”, conclude il sindaco Ruffini.

All’alba vincerò

Piano regionale di contrasto al gioco di azzardo patologico: Arriva anche in Appennino Reggiano lo spettacolo “All’alba vincerò”
Dopo il grande successo riscosso in molteplici comuni della Regione Emilia Romagna e non solo, Antonietta Centoducati e Ovidio Bigi portano il loro spettacolo nel nostro territorio. Si tratta di una commedia costruita su storie reali di giocatori che al contempo diverte e fa riflettere. Durante la serata è previsto il contributo di Enrico Malferrari, esperto di gioco d’azzardo patologico e operatore della Cooperativa Papa Giovanni XXIII.
Lo spettacolo rientra tra le azioni pubbliche rivolte ai cittadini finalizzate a promuovere la consapevolezza rispetto ai rischi connessi al gioco d’ azzardo previste nel Piano locale di contrasto al Gioco di azzardo patologico. Lo spettacolo è gratuito ed è adatto ad un pubblico di adulti e giovani adulti